Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.

La Cassazione chiarisce quale sia il rito applicabile alle controversie in materia di liquidazione degli onorari degli avvocati

La cassazione

 Cass. 15 febbraio 2017 n. 3993: le controversie per la liquidazione degli onorari e dei diritti dell'avvocato in materia giudiziale civile soggiacciono al rito di cui all'articolo 14 d.lgs. 150 del 2011 anche nell'ipotesi in cui la domanda non sia limitata al quantum, ma riguardi l'an della pretesa; l'ordinanza che definisce il procedimento di cui all'articolo 14 d.lgs. 150 del 2011 non è appellabile, e può quindi essere impugnata con ricorso straordinario per cassazione, anche nell'ipotesi in cui la controversia abbia ad oggetto l'esistenza, e non solo la quantificazione, del credito dell'avvocato.

Condividi

Studio Avvocati Mancini © Studio legale Mancini Responsabile: Francesco Mancini. - Partita IVA 07457221005. Note legali.
Made with oZone iQ