Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.

Per la Cassazione non è necessario il tentativo obbligatorio di conciliazione per ottenere il pagamento delle bollette telefoniche insolute

La legge

Cassazione Civile, sez. III, sentenza 14/12/2016 n° 25611: Il ricorso monitorio, nelle materie riservate alle competenze dell'AGCOM, non è soggetto al previo esperimento del tentativo obbligatorio di conciliazione poiché, diversamente, la fase sommaria verrebbe privata della sua utilità, risolvendosi in una mera dilazione dei tempi necessari a pervenire alla definizione del giudizio di merito, in contrasto con l'art. 111 Cost..

Condividi

Studio Avvocati Mancini © Studio legale Mancini Responsabile: Francesco Mancini. - Partita IVA 07457221005. Note legali.
Made with oZone iQ